I encouraged statali and mobilità. Perché chi va in barca is excluded?

Nella grande corsa alla transizione ecologica the Italian government provides a zero emission ecobonus by the acquisto and the rottamazione di auto, veicoli commerciali, motorcycle and scooter. And the bar? Armatori arrangiatevi!

In the theme of mobilità sostenibile da anni si parla both di ecoincentivi statali. Anzi says “ecobonus”. A magic parolina che sa di salvaguardia dell’ambiente, risparmio per i privati ​​​​​​and investment on the part of the community in the name of the great change of world energy. Par raggiungere, the famous ecological transition in practice lo Stato ti aiuta ad acquistare l’ultimo ritrovato per spostarti, viaggiare, will continue to work. Seen the electric car? Okay, the coast anchors a goal. Mainly paura: il Governo ti fa avere the ecobonus. Cerchi il SUV ibrido? The ecobonus aspetta solo te! Is the engine zero emissions? Opt for the ecobonus!

It’s a stale incentive per tutto: slab automobili ai veicoli commerciali, slab moto alle biciclette elettriche. Perfino per i monopattini. E non vale solo per i mezzi elettrici, ma anche per quelli ibridi e quelli a emissioni comunque ridotte. And because of the great celebration of the rottamazione: if there is indietro il tuo mezzo vecchio, puzzolente and inquinante, there is always a diritto all’ecoincentivo statale. Insomma di fronte alla ecological transition ormai non puoi più tirati indietro or accampar scuse. Un meno che tu non sia a sportsman.

Chi va per mare non avrebbe diritto all’ecobonus?

Già, perched of the global rivoluzione quest, of the “longa manus” quest che pesca dal portafoglio pubblico et regala contanti ai privati ​​​​​​per muoversi in modo “green” mancano the barche. The ecological transition is supported, but only supported. If you sposti sull’asfalto, ti aiutiamo. If I have traveled by sea, I know a sportsman, a velista, a pescatore della domenica, I must communicate inquinare meno, ma in fatto di aiuti, arrangiati.

The Italian government has stanziato eco-incentivi for 650 million euros per year for the year 2022-2023 and 2024. Beneficiary of this mega bonus? Only the automotive sector. Eppure anche nella nautica attended a proliferare di soluzioni elettriche e ibride nelle barche e nei motori marini. Italia remains the anchor of a leading country in the diporto cantieristica. Ci sono migliaia di armatori che vorrebbero rispondere questa levata di scudi control l’inquinamento della natura. Epure sono i grandi esclusi, completely invisibili agli occhi di chi ci governs. perch?

Armatori, cantieri and porti sono “invisibili” to the government

Epure le sovvenzioni statali farebbero comodo ai cantieri per spingerli pour “l’elettrificazione” delle barche, dato che il lavoro di riconversione est immane and passes per nuovi disegni di carena, distribuzione dei pesi, ingegnerizzazione, gestione del ciclo di Produção e degli Scarti. For the ecobonus farebbe gola al privato armatore, since oggi it limits all’acquisto is economic spesso. Gli stessi porti and marina turistici potrebbero trarre grandi benefit from public funding, anche solo per installare nuove colonnine dell’elettricità a ricarica veloce. No matter what. Per ora, cari amici del mare, vedetevela da soli and mettete mano al vostro di portafogli.

Smaltire the vetroresin is a problem for you

Una mancanza, quella degli ecoincentivi statali inella nautica, che grida pietà anche per un altro theme non di poco conto: lo smaltimento della vetroresina. Sono oltre 6 milonioni le imbarcazioni di vetroresina presenti in Europe di cui il 20 percent ha oltre 40 anni d’età. A queste si aggiungono gli stampi in vetroresina che i cantieri produttori devono rottamare when non più utilizzabili.

Oggi smaltire un’imbarcazione has a cost of around 16,000 euros per unit of 15 meters considering that the average weight of vetroresin is di 1.37 tonnellate a scafo. It is for this reason that it is not uncommon to see nei porti, lungo i fiumi, nei campus or addirittura intentionally abandoned. The only method of processing vetroresin scafi currently available is non-oxidative thermal demolition (pyrolysis), otherwise it contains syngas and solid waste (fibers). In addition to informing the amount of thermal energy needed (400 – 800°C) for the system, please inform the remaining 10% of the following material of the order in discaricao, nel migliore dei casi, agli inceneritori.

Objective: to ripen the fine vita delle barche

To solve the problem of the good life of the barche molti cantieri si stanno contestant to ridurre the harmful sostanze and inquinanti all’interno dei loro modelli in catalog ma anche a dare vita a non tossiche resin, formulated largely with vegetable composition and premium durable font material. Progetti all’vanguardia in such an Estonian sense anche in Italy, dove per esempio nel 2021 è stata the Ecoracer 769, the prima sportboat is built in thermoplastic resin and lino fiber, for a composite che a fine vita potrà essere riciclato. The concept is by startup Northern Light Composites, while the project is by Matteo Polli. The boat is equipped with an animal in Bio Based Dyneema and lino fiber, while the stesse velle, made with Forte 4T technology by Onesails, sleeps the first world to guarantee the riciclo a good life.

Insomma anche nautica la voglia di produrre “green” and navigare a zero impact sull’ambiente non manca. Gli ecobonus invece sì e oltre che paradossale è un fatto abastanza serious per un Paese civile dove i diportisti, i velisti, gli amanti del mare sono migliaia e, vista the global economic crisis, inflation, pandemic, war and chissà che altro ancora, con le tasche semper più vuote.

Leave a Comment